Registrati /Login
impro_back

Associazione Professionale Nazionale

Improteatro è Associazione Professionale Nazionale di Improvvisazione Teatrale.

L’improvvisazione teatrale è disciplina che nei suoi tratti e principi caratteristici, nonché nelle competenze caratterizzanti quali fiducia nella relazione, ascolto dell’altro, integrazione delle proposte, espansione della creatività, promuove anche lo sviluppo di competenze trasversali (gestione delle emozioni, auto-efficacia, autonomia, gestione degli imprevisti, ecc.) in ambito pedagogico, formativo, sociale.

L’agire professionale del formatore di improvvisazione teatrale facilita il fruitore a migliorare le sue competenze mediante la valorizzazione e il potenziamento delle sue risorse.

All'interno dell'Associazione Professionale Improteatro troviamo le attività professionali di riferimento:
- Formatore di Improvvisazione Teatrale.
- Attore di Improvvisazione Teatrale.
L’attività è esercitata sia in forma libero professionale in differenti ambiti (teatrale, aziendale, scolastico, organizzativo, sociale) sia in forma di attività professionale interna alle organizzazioni locali.
L’associazione nazionale coordina le scuole di formazione nazionali.

DIVENTARE SOCI

Requisiti richiesti per la partecipazione all’associazione:
- titoli di studio:
Il regolamento nazionale stabilisce titoli di studio diversi secondo la diversa tipologia di socio, abbinati a esperienza certificata di attività professionale nel settore.
- Soci in formazione: nessun titolo richiesto
- Soci ordinari: diploma di scuola secondaria superiore, o professionalità comprovata.

Per essere soci ordinari i candidati devono:
Presentare la documentazione attestante il tipo di formazione svolta (numero di ore, tipo di formazione, caratteristiche, metodo, docenti, ecc.), comprovando attraverso evidenze oggettive la propria formazione professionale e background esperienziale;
Dimostrare di perseguire un costante aggiornamento professionale.
L’aggiornamento professionale è valutato annualmente dal Comitato di Valutazione.
- obblighi di aggiornamento:
L’obbligo di aggiornamento formativo è una condizione di appartenenza. Ogni annol’Associazione promuove la formazione permanente attraverso specifiche iniziative.
La partecipazione a corsi di formazione, workshop, convegni, congressi (anche in modalità e-learning) per il mantenimento dell’attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi è obbligatoria.L’aggiornamento professionale viene valutato sulla base delle ore di formazione effettivamente seguite e svolte ogni anno. Lo svolgimento di attività didattica e performativa è requisito per il mantenimento dell’attestato, secondo gli standard stabiliti dal regolamento interno e verificati dal Comitato di Valutazione.
-  strumenti predisposti per l’accertamento dell’obbligo di aggiornamento professionale:
Il conseguimento dei crediti formativi e del livello professionale viene rilasciato con attestazioni e/o apposita documentazione a seguito del rilievo dell’effettiva partecipazione con strumenti cartacei e/o digitali. L’Associazione ha predisposto un’apposita piattaforma digitale sulla quale ogni socio deve integrare il proprio curriculum con le certificazioni dei corsi seguiti. La documentazione viene vagliata dalla Commissione di Valutazione.
- quota da versare
La quota da versare annualmente è stabilita in € 20,00 per i soci persone fisiche e in € 300,00 per i soci persone giuridiche (sedi locali dell’associazione nazionale).
Ulteriori informazioni di potenziale interesse per l’utente:
IMPROTEATRO adotta un codice di condotta ai sensi dell’art. 27 bis del codice del consumo di cui al Decreto legislativo 6/9/2015 numero 206.
IMPROTEATRO vigila sulla condotta professionale degli associati e stabilisce le sanzioni disciplinari da irrogare agli associati per le violazioni del codice stesso.

Struttura tecnico-scientifica per la formazione degli associati:
- Comitato Tecnico-Scientifico;
- Comitato di Valutazione.
Il Comitato Tecnico-Scientifico si occupa delle tematiche metodologiche ed epistemologiche e delle iniziative scientifiche, formative e culturali dell’Associazione, garantendone un elevato livello qualitativo. Il Comitato fornisce le linee guida sul piano scientifico e culturale delle attività dell’Associazione stessa, verificando i piani di formazione delle singole sedi e proponendo indirizzi di sviluppo e ricerca. Il Comitato promuove e diffonde l’attività di ricerca e formazione dei soci in ambito nazionale e locale. Predispone il programma formativo annuale ai fini dell’aggiornamento professionale dei soci. Propone, pianifica e organizza incontri formativi periodici per la formazione permanente obbligatoria.
Il Comitato di Valutazione ha funzioni di verifica delle qualità professionali dei soci. Il Comitato è costituito da soci Improteatro di provata esperienza, affiancati da figure professionali di alto livello nel campo formativo e teatrale. Può chiedere informazioni relative all’attività professionale in generale e agli standard qualitativi del socio. Vigila sulla conformità alle norme tecniche sulla formazione di Improvvisazione teatrale, sull’attività professionale del professionista Improteatro, sui requisiti, sulle competenze, sulle modalità di esercizio dell’attività e sulle modalità di comunicazione verso l’utente.
Garanzie attivate a tutela degli utenti:
È attivato lo Sportello del Consumatore per ottenere informazioni relative ad IMPROTEATRO, all’attività di Improvvisazione teatrale svolta dai suoi soci, agli standard qualitativi richiesti agli iscritti, al rispetto dei requisiti della formazione continua e del codice deontologico, pubblicato sul sito www.improteatro.it
Il Consiglio Direttivo Improteatro coordina l’attività dello sportello.
Lo Sportello del Consumatore opera attraverso l’indirizzo mail sportello@improteatro.it

L'associazione Professionale Improteatro non possiede sistema di qualità certificato ai sensi della norma UNI EN ISO 9001