Registrati /Login
2067img-thumb

TOLFA, RADUNO DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE IMPRO': BUONA LA PRIMA

10 Lug 2012

10 luglio 201207:07

Condividi

da CIVITANEWS

 

TOLFA, RADUNO DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE IMPRO': BUONA LA PRIMA

10 luglio 2012 | Archiviato in: Primo Piano,Territorio,Tolfa | Scritto da: Maria Rita Parroccini

TOLFA, RADUNO DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE IMPRO': BUONA LA PRIMA
Entusiasti gli organizzatori di Vicolo Checov e l'Assessore alla Cultura Cristiano Dionisi

Tolfa

Buona la prima, anzi ottima! Non nascondono il loro entusiasmo gli organizzatori del Raduno Internazionale dell'Improvvisazione teatrale che si è tenuto nel weekend a Tolfa. L'iniziativa è stata organizzata dall'Associazione Culturale Vicolo Cechov (scuola d'improvvisazione teatrale di Civitavecchia) in collaborazione con Improteatro, Associazione Nazionale d'Improvvisazione Teatrale che conta numerosi associazioni affiliate su tutto il territorio nazionale. Oltre 50 gli allievi partecipanti provenienti da tutta Italia che hanno trascorso un intenso weekend, tra corsi di formazione e spettacoli, grazie al lavoro degli insegnanti Jose Adserias della Compañía Planeta Impro di Barcellona, Laurence Poot – Bruxelles (Presidente della Federazione Belga d'Improvvisazione Amatori FBIA), Alfredo Cavazzoni (improvvisatore e attore cinematografico e di fiction) e Daniele Marcori (improvvisatore e attore). Soddisfatto l'Assessore alla Cultura, Cristiano Dionisi, che ha fortemente voluto portare a Tolfa l'iniziativa e che si è complimentato con Fabio Astolfi e Roberto Rodondo, che insieme a Francesca Ciaralli e ad Enrico D'Agata sono stati i veri promotori dell'iniziativa. Tanti gli appassionati che hanno seguito gli spettacoli interagendo con gli attori: tutto esaurito addirittura per l'improvvisazione stile horror di sabato a notte fonda sul monte della Rocca. "Un grazie di cuore a Tolfa per la meravigliosa ospitalità", hanno sottolineato dal palco nella serata finale i ragazzi di Vicolo Checov, che di concerto con l'Assessorato alla Cultura comunale proporranno a partire da settembre lezioni di prova dedicate ai più piccoli anche in collina. "Inutile dire che il prossimo anno saremo di nuovo qui", hanno concluso.